Cassandra Huet non è scomparsa

scritto da alessandro il 16 aprile 2010 Commenti 0 Bufale

Stando a quanto riportato da alcune fonti, come attivissimo.blogspot.com, Hoaxkiller.fr  e Hoaxbuster.com, l'appello è in circolo almeno da dicembre 2008, prima sottoforma di semplice testo e poi via via arricchito anche dal supporto di immagini e traduzioni in lingua.
La "sedicente" sedicenne Cassandra Huet risulta scomparsa da "due settimane", e già gli appassionati di leggende metropolitane noteranno la vaghezza dell'informazione. Da quanto? Dove?. Da semplici ricerche e verifiche inoltre è facilmente riscontrabile che l'indirizzo email indicato nell'appello risulta inesistente.

Questo è un esempio di testo dell'appello:

Ma fille de 16 ans, Cassandra Huet est disparue depuis maintenant 2 semaines. Si tout le monde fait suivre ce courriel, quelqu'un reconnaîtra peut-être cet enfant. C'est de cette façon qu'une fille disparue a été retrouvée, en faisant circuler sa photo à la télévision. L'internet circule dans le monde entier alors, SVP faites suivre ce courriel à tous vos contacts.
Il n'est pas encore trop tard. SVP aidez-nous. Si quelqu'un sait quoi que ce soit, svp entrez en communication avec moi à: famillehuet@yahoo.com
J'inclus une photo d'elle. Ca ne prend que 2 secondes pour faire suivre ce message.
Si c'était votre enfant, vous voudriez toute l'aide possible !

Il testo viene spesso tradotto in lingua da persone che prendono la questione particolarmente a cuore.

«Dunque l'appello è vecchio, l'indirizzo da contattare non esiste, e non c'è alcuna indicazione del luogo dove Cassandra sarebbe scomparsa, men che meno un numero di polizia da contattare (che magari è un po' più affidabile di un indirizzo di e-mail). 
Chi frequenta il mondo delle bufale online avrà riconosciuto il viso attribuito ad Ashley Flores, che in un analogo appello fasullo, datato 2006, era indicata come una tredicenne scomparsa "due settimane fa". Al suo caso avevo già dedicato un'indagine antibufala.
Che cosa può spingere un individuo a prendere un appello per una persona scomparsa, vero o falso che sia, e cambiare il nome della persona in questione? Una nuova forma di imbecillità. O forse è riciclata anche quella.» Paolo Attivissimo

Informazioni tratte dal sito: http://attivissimo.blogspot.com/2009/06/bufala-riciclata-lappello-per-cassandra.html

Commenti

Commenti chiusi
Seguici via RSS


RecentComments

Ultimi Commenti
Comment RSS
Login
Accedi
 
 
Log in