Un mondo a colori

scritto da alessandro il 5 febbraio 2007 Commenti 0 Approfondimenti , Eventi , Interviste

Sabato mattina una troupe televisiva di RAI 2 è venuta silenziosamente a Jesi per curare un servizio sull'immigrazione.
Il tema principale verteva sulle leggende metropolitane che hanno come soggetto gli stranieri e gli immigrati: un tema, quello delle leggende metropolitane, molto caro ad Alessandro.
Il servizio si è svolto nel centro storico, in prossimità di un centro commerciale che è stato recentemente oggetto di molte dicerie e vere e proprie leggende relative a presunti rapimenti avvenuti in alcuni negozi di abbigliamento.
Al regista Riccardo Jacopino Alessandro ha spiegato come nascono e come funzionano le leggende metropolitane: un fenomeno di comunicazione molto complesso, che ha radici profonde nella cultura sociale e nell'essere umano.
Queste sono creazioni collettive della società, nascono dalle paure dell'uomo verso gli animali, le malattie, la morte, i diversi, e crescono sulle angosce e sui pregiudizi.
Il servizio andrà in onda tra circa un mese all'interno del programma "Un mondo a Colori", in onda dal martedì al venerdì su RAI 2 alle 9.45, e su RAI EDU, dal lunedì al giovedì.

Commenti

Commenti chiusi
Seguici via RSS


RecentComments

Ultimi Commenti
Comment RSS
Login
Accedi
 
 
Log in